OLIO CATULLO DOP (2)



                      OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA CATULLO GARDA DOP BRESCIANO

 

 

 

                               SIRMIONE

 

La penisola di Sirmione si trova nel centro del

lago di garda,la sua punta è dominata dai resti di una grande complesso romano e circondata da un'uliveto pluricentenario che si estende su una superficie di oltre

7 ettari

 

 

sirmionegrottecatullo

 

 

 

 

 

 

                           CENNI STORICI

 

La presenza di numerosi ulivi è stata descritta già da documenti del XI e XII secolo. Dall'ottocento arrivano le prime stampe e descrizioni di viaggiatori italiani e stranieri che si recavano in visita alle grotte .Passato in proprietà dello stato italiano nel 1940 è gestito dallla Sovraintendenza ai beni culturali della regione Lombardia.

 

 

 

base 6

OLIVETO DI CATULLO RECUPERATO

                IL RECUPERO

 

L'uliveto era caduto in grave stato d'abbandono .Dal 2009 grazie alla collaborazione tra la Sovraintendenza dei beni culturali della lombardia e AIPOL( Associazione Interprovinciale Produttori Olivicoli Lombardi) , utilizzando fondi europei, si è iniziato un programma di recupero durato 3 anni che ha permesso di rendere nuovamente produttivi gli ulivi.

 

 

                  LA RACCOLTA

 

Dal 2012 la gestione dell'oliveto è stata concessa tramite bando di gara alla Cooperativa La cascina, che si occupa di tutti gli aspetti agronomici e della raccolta delle olive, poi  frantoiate in giornata, presso la Cooperativa Agricola  S.Felice.Un lavoro certosino ,con l'attenzione per i ruderi romani e la raccolta esclusivamente manuale.Le olive prodotte da queste caparbie piante aggrappate alla roccia e perennemente sferzate dai venti del Garda sono piccole,ma ricche d'olio. Non viene fatto uso di nessun pesticida per l'ovvia natura pubblica del luogo. E' consentita solo la lotta antiparassitaria ad uso della metodologia biologica.


Bottiglia 050 Catullo-2-1

                         L' OLIO

 

Nel 2013 l'olio prodotto esclusivamente dagli ulivi posti nella zona finale della penisola di Sirmione (Grotte di Catullo,S.Pietro in Mavino, Lido delle Bionde,S.Salvatore) si fregia della denominazione DOP. Gli ulivi prevalentemente di varietà Casaliva,Leccino e Gargnà sono stati censiti dal consorzio di tutela e le olive da essi prodotte legate al rigido disciplinare di produzione che prevede la completa tracciabilità del prodotto,determinati quantitativi producibili e precise caratteristiche organolettiche del prodotto. Il DOP Catullo si presenta al gusto bilanciato con una leggera tendenza al fruttato,livello d'acidità 0,2,ottima la concentrazione di polifenoli (348 mg/kg).Verrà commercializzato prevalentemente a km zero nelle migliori gastronomie e enoteche di Sirmione e dei comuni limitrofi,nel formato da 200ML e 500 ML.

Quest'olio è il risultato dello sforzo comune tra diverse realtà: Sovraintendenza ai beni culturali della regione Lombardia,A.I.P.O.L.,Comune di Sirmione,Cooperativa la Cascina Onlus ,Cooperativa agricola S.Felice ,collaborando insieme hanno permesso la rinascita del "ORO DI CATULLO" un'olio che torna dopo secoli d'oblio.

 

                                                                            IL PROGETTO

 

L'olio extravergine Catullo DOP non è il punto d'arrivo del progetto ,ma il suo inizio. Stringendo una sempre maggiore collaborazione con A.I.P.O.L. intendiamo nei prossimi anni continuare la formazione di potatori specializzati con corsi specifici,stage e tanto lavoro manuale da poter impiegare in quelle aree del lago dove ormai scarseggia questa figura.

Prediligendo la specializzazione di giovani con disagi sociali e lievi disabilità.

Allargheremo ,ove possibile,la nostra gestione di altri uliveti per fare una seconda linea d'olio extravergine e per collaborare alla buona gestione del territorio.

 

 

                                                                            



 

 

 

 

olio1

 

olio2

 

 

 

 olio3

 

 

                         

olio4