Image 1 title

type your text for first image here

Image 1 title

Desenzano del Garda

-

Desenzano del Garda

Desenzano del Garda

.

Desenzano del Garda

Sirmione

.

Sirmione

Sirmione

.

Sirmione

Sirmione

Panorama

Sirmione

Lonato

Rocca Viscontea

Lonato

Lonato

.

Lonato

Lonato

.

Lonato

Image 10 title

type your text for 10th image here

Image 10 title

Storia

La Cooperativa Sociale “LA CASCINA” nasce nel 1990 per offrire risposte al bisogno di inserimento lavorativo di alcune persone portatrici di handicap psico-fisico che avevano frequentato il CFPH (centro di formazione professionale per portatori di handicap) gestito dall’ A.N.F.F.A.S. sezione di Desenzano del Garda.
La struttura era stata data in comodato all’ANFFAS dall’ASL nel 1985 e l’impresa sociale La Cascina diventa operante nel 1991 con 2 operai e 3 ragazzi seguiti da 1 educatore.

Le finalità della cooperativa sono definite dalla Legge 381 del 1991
“per seguire l’interesse generale della Comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale”.

I valori che ne stanno alla base sono: servizio, solidarietà, funzione sociale, mutualità, democrazia e partecipazione, pur operando all’interno di regole di mercato.

Attraverso l’inserimento lavorativo, lo scopo è quello di offrire l’opportunità di autorealizzarsi mediante l’assunzione di un ruolo attivo, acquisizione di uno status, riconoscimento sociale e autonomia economica. 

 Inizialmente La Cascina produceva fiori da una serra già allestita ed eseguiva lavori di piccola manutenzione del verde privato. In seguito viene stipulata una convenzione con il comune di Desenzano per il verde pubblico.

 Nel 1991 prese avvio un piccolo laboratorio di assemblaggio di parti meccaniche e un laboratorio di legatoria.

 Nel 1995 la convenzione con il Comune viene ampliata alla raccolta dei rifiuti ciclabili e l’anno successivo la convenzione contempla anche la pulizia di spazi esterni pubblici. 

 Nel 1997 si aggiunge l’allestimento, la pulizia e la gestione di tutte le spiagge pubbliche del Comune di Desenzano e del Ristorante-Pizzeria Desenzanino.

 Dal 2000 il Comune di Desenzano ha dato l’incarico alla Cooperativa dell’allestimento palchi per manifestazioni, concerti.

 Nel 2001 custodia cimitero di Desenzano e in seguito anche Rivoltella.


Tuttora la Cooperativa si evolve e si impegna nel cercare altre possibilità di impiego.

Mission

La Cooperativa “La Cascina” a r.l. ha quali principi fondamentali della sua missione:

• PROMUOVERE IL POTENZIALE SOCIALE DELLE PERSONE 
ossia promuovere l'integrazione e l'inclusione sociale delle persone in situazione di svantaggio sociale (con particolare attenzione al mondo dell’handicap psicofisico e sensoriale ed alle problematiche di psichiatria) coinvolgendo nell’azione le realtà territoriali interessate ai servizi alla Persona ed alla Comunità;

• SVILUPPARE IL PRINCIPIO DELLA SUSSIDIARIETÀ 
ossia promuovere l'auto-organizzazione dei cittadini. 

Ciò viene realizzato attraverso lo svolgimento di attività diverse – agricole, industriali, commerciali e di servizi – finalizzate all’inserimento lavorativo di persone socialmente svantaggiate.

 

 

 

 

 


La Cooperativa aderisce ai seguenti Consorzi:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Responsabili

 

 
Legale Rappresentante e Presidente
Tosi Giuseppe
 
Responsabile Cimiteri 
Nardi Ferrante Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Responsabile Qualità
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Responsabile Ristorante 
Chapron Gilles Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 331 3427755
 
Responsabile Sociale 
Pellicciotti Emilio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 335 7380713
 
Responsabile Verde - Palchi  
Scalvensi Roberto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 388 4492906
 
Responsabile derattizzazione 
Christian Alfano Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 347 8104895